Il nostro Fantastico Mondo: Le Guide Alpine

È difficile stabilire quando sia nata la professione di Guida Alpina…sicuramente sappiamo quando è nata quella di ciascuno di noi! 

Ufficialmente la nascita della professione di Guida Alpina viene fatta coincidere con la prima salita sul Monte Bianco effettuata nel 1786 da Jacques Balmat e Michel Paccard. L’anno successivo, ritornando in vetta al Bianco per accompagnare lo scienziato Horace Bénédict de Saussure, Balmat inaugurò la stagione delle ascensioni con Guida.

  • 1821 – Pur operando da decenni, le prime Guide alpine ufficiali si associano a Chamonix.
  • 1850 – Anche le Guide alpine di Courmayeur si associano e fondano la “Società delle Guide di Courmayeur”.
  • 1888 – Nasce il “Consorzio delle Guide alpine delle Alpi Occidentali”.
  • 1895 – Nascono consorzi analoghi nelle Alpi Centrali ed Orientali.
  • 1930 – Nasce il Consorzio Nazionale Guide alpine e Portatori.A1978 – Il Consorzio si trasforma in “Associazione Guide alpine Italiane” (AGAI).
  • 1986 – Le Guide alpine presentano un progetto di legge per essere riconosciuti come professionisti.
  • 1989 – Entra in vigore la Legge Quadro n. 6 che inquadra la professione di Guida Alpina.
  • 1997 – Si insedia il primo Collegio Nazionale delle Guide Alpine Italiane.
  • 2000 – Nasce il Primo embrione dell’Ufficio Guide Alpine ProrockOutdorr!

Possono cambiare le date di nascita, le prime salite e i clienti, ma l’esperienza, le conoscenze, le tecniche di arrampicata, gli accorgimenti per garantire la sicurezza nella progressione, non cambiano. Appartengono al patrimonio professionale di tutte le Guide Alpine, indipendentemente dalle montagne di appartenenza.

Come si diventa Guida Alpina

Si Ringraziano per le Riprese Carlo Gabasio, gli Allievi e le Guide Alpine Istruttori del Polo Interegionale.

it_IT
Apri la chat
1
Avvia una chat
ProRock Chat
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?