Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Salita sul Gran Zebrù dal 2 al 3 luglio

Dove

Trentino Alto Adige

Quando

Luglio

Difficoltà

Intermedio

Stupenda ed imponente piramide rocciosa caratterizzata da pendii di neve di 40-45°, e riservata agli alpinisti esperti. Il Gran Zebrù è una montagna di 3857 m s.l.m. nel gruppo Ortles-Cevedale, di cui è la seconda vetta per altezza dopo l'Ortles, davanti al Cevedale, ed è anche la seconda vetta più alta del Trentino-Alto Adige. Un nome che sottolinea la mestosità e l’eleganza di questa bellissima piramide che domina la sottostante vallata dove sorge il rifugio Pizzini,(2706 m) base di partenza per l’ascensione.

La salita è un’ascensione di tutto rispetto e non banale, che si svolge quasi sempre su terreno glaciale ripido (pendenze dai 40° ai 45°) con una cresta nevosa finale a tratti affilata, che richiede buone condizioni della montagna e una certa esperienza, dato che non è una montagna per principianti.
Dislivello in salita : 1145 m
Esposizione: Sud-Est
Grado: PD+

Programma

02/07/2021
Partenza a Santa Caterina Santa Caterina Valfurva la valle dei Forni fino al Rifugio-Albergo dei Forni (q. 2178 m) ove si parcheggia. Per sentiero si arriva al Rifugio Pizzini ,(2706 m) pernottamento (1,30 h).
03/07/2021
Dal rifugio Pizzini ,(2706 m) si segue il sentiero che si snoda in una morena glaciale che porta verso la base della piramide. Si risale il ghiacciaio portandosi alla base alla base del Col di Bottiglia, giunti alla Spalla si sale lungo il pendio e poi in cresta fino ad arrivare alla grande croce di vetta a 3851 m.
Discesa dalla medesima via di salita. fino al rifugio Pizzini e poi fino alle vetture.

Equipaggiamento

È richiesto il seguente equipaggiamento: Zaino minimo 40 litri, Scarponi da alpinismo (ramponabili o semi-ramponabili), Piccozze, Ramponi, Imbracatura, Pila frontale, con batteria carica e una di ricambio duracel, Casco, Borraccia termica da 1.5 litri, Crema per il sole e per le labbra, Sacco lenzuolo od un lenzuolo singolo (se si dorme in rifugio), Calze leggere e calze da sci o trekking, possibilmente 1 paio per il cambio, Completo intimo maglietta-calzamaglia per favorire la sudorazione, Un cambio maglietta della pelle, Maglia tipo dolcevita in pile leggero, pantaloni in pile o materiale tecnico da alpinismo., Giacca a vento impermeabile, Piumino, Guanti in pile leggeri e 1 paio di guanti da sci pesanti, Ghette per scarponi, Cappello in pile e cappello da sole, Occhiali da sole, Barrette o frutta secca per il pranzo, Aspirina, Aulin, cerotti, Tessera C.A.I. (se posseduta)

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di 290,00 €.

Il numero minimo di partecipanti per l’avvio dell’attività sono 2 persone.

La quota di iscrizione comprende: prestazione della Guida Alpina, utilizzo del materiale comune, assicurazione in caso di recupero con elicottero.

La quota di iscrizione non comprende: vitto e alloggio nei rifugi, pranzo al sacco, trasferimento con mezzi propri, eventuali impianti di risalita o altri mezzi di trasporto, spese della Guida, da suddividere tra i clienti.

Informazioni

Per maggiori informazioni riguardo l’attività o richieste, scrivere a segreteria@prorockoutdoor.it o telefonare a+39 3349585828 o +39 3451168661

Iscrizione

L’iscrizione sarà effettiva solamente dopo il pagamento di un acconto di 80,00 €.

Il termine ultimo per l’iscrizione ed il pagamento dell’acconto è il 20/06/2021.

    Hai mai provato questo tipo di attività?
    SiNo

    Vuoi iscriverti alla newsletter per essere informato sulle attività di ProRock Outdoor?




    Iscriviti alla newsletter per essere aggiornato regolarmente sulle attività e le occasioni.

    Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.